Monthly Archives: May 2009

Ho imparato a sognare

Ho imparato a sognare,
che non ero bambino
che non ero neanche un’ età
Quando un giorno di scuola
mi durava una vita
e il mio mondo finiva un po là
Tra quel prete palloso
che ci dava da fare
e il pallone che andava
come fosse a motore
C’era chi era incapace a sognare
e chi sognava già
Ho imparato a sognare
e ho iniziato a sperare
che chi c’ha avere avrà
ho imparato a sognare
quando un sogno è un cannone,
che se sogni
ne ammazzi metà
Quando inizi a capire
che sei solo e in mutande
quando inizi a capire
che tutto è più grande
C’ era chi era incapace a sognare
e chi sognava già

Continue reading

XXX

Di uscire e andare in piazza non mi va per niente
ma ci devo andare o qui divento demente
come devo fare, non posso mica rimanere
senza sigarette, senza avere da fumare… MAI!!
avere da fumare mai
senza avere da fumare… MAI!!
Appena fuori casa, lo sai chi ti vedo?
La Signora Gazzettino che mi punta da dietro
troppo tardi amico, sei stato colpito
indicato, giudicato sotto i colpi di quel dito… ORMAI!!
i colpi di quel dito ormai
sotto i colpi di quel dito… ORMAI!!

Continue reading

I miei limiti

Dovrei guardarmi da lontano per capire qualcosa in più
e poi staccarmi dal divano e non compatirmi più
Dovrei sentirmi più sicuro e avere un po’ più fede in me
e poi cercare di capire cosa non va bene e perchè

LIMITO I MIEI LIMITI
LIMITO I MIEI LIMITI

Dovrei sapermi controllare quando la mia testa non và
e confidarmi con qualcuno che da me… faccio pietà
Dovrei sapermi analizzare ed essere il più onesto che c’è…
e smettere di fare il duro ed essere più stronzo con me

Continue reading

Ma come fanno

Piove sull’asfalto e mi piove sul caffè
stasera la finestra è un cinema d’essai
che basta guardare fuori e la pellicola và senza pubblicità
Il ristorante è zeppo e loro lì in attesa
che esca una coppia per piazzare una rosa
e se rifiuti è un sorriso il solo conto che danno
ma come fanno dimmi come fanno

Ma come fanno a continuare
a farsi sempre umiliare
e a morire per quattro lire…
Ma come fanno
Dimmi come fanno

Continue reading

Per quello che dai

E quando tutto è stanco e quando tutto è storto
e quando tutto è fermo in un binario morto…
chiami me, chiami me chiami me, chiami me
E quando crollano i nervi per tutti i giorni che perdi
e quando tutto è rotto se torni a casa cotto
chiami me, chiami me chiami me, chiami me

Ma per quello che dai
vuoi troppo e lo sai
e quando servi a qualcuno
non ci sei mai!

Continue reading

In un mare di noia

Qualche giorno Bastardo lo passo da me
rintanato e rinchiuso lo passo così
Così stanco di tutto e di tutti chissà…
questi giorni son giorni che vivo a metà
E viaggio in un mondo che forse non c’è
tra cent’anni di libri e i miei sogni da star
e un bagaglio di giochi truccati perchè
non mi viene la vita che voglio per me

Che fatica nuotare in un mare di noia
senza pinne e senz’aria in un mare di noia
di noia…
Continue reading

E intanto il tempo passa

Bambini bambini bambini
avanti basta andatevene via
che tanto è inutile giocare
che tanto è tutta una grossa bugia
E fuori l’inverno è cattivo
brucia la terra, brucia l’ energia
e nei cappotti i vecchi infreddoliti
pregano Dio che se li porti via (che se li porti via…)
E c’è chi aspetta una vita in un bar
quella schedina che non uscirà mai
ma intanto spera che aspettando
si risolvano i suoi guai
Ma quante sere passate a parlare
a ragionare sulla demagogia
Bambini bambini pregate
che arrivi il vento e se la porti via (questa democrazia)

Continue reading

Io sono


Vedo il mondo a tutto tondo
che rimbalza sopra e sotto di me..
Vedo il mondo e sullo sfondo
biondo il sole che si è spento eiè…
Tutt’ intorno piove un cielo
fatto a cerchi in bianco e nero, e Chagall…
Su una nuvola di fiori
suona musica a colori per me…
che mentre canto…

Sono il tempo, Sono il vento, Sono Dio…
Sono l’acqua, Sono il fuoco, Solo Io…
Sono il sesso, L’ Universo, E’ solo mio…
che mentre canto sono…

Continue reading

War

Ho bello chiaro in testa quel che va e non va.
Quello che risulta, quello che si sa
non tiene affatto fede al corso degli eventi
non tiene fede affatto ai veri avvenimenti…
mai… mai…
La carta stampata fresca di giornata
rimbalza nell’edicole e comincia la crociata
alle verità, alle ambiguità,
a quello che si è detto a quello che sarà
e va… ovunque va…
Ma qual’è il ruolo dell’informazione ?
e chi pilota quest’aberrazione ?
chi dirige questo gioco bestiale-virtuale ?…it’s only…

WAR!!
nella corsa al Trono
nella corsa al Trono

Continue reading

Oltre il confine

Giro nella notte forte
che questo tempo non mi avrà
ormai il contratto è già firmato
sono tutelato, sono assicurato
un dio mi ha dato l’immunità
e questo tempo non mi avrà mai
Ho l’indirizzo del destino
lui sa che ha poca strada ormai
e scivolo senza materia
senza rimpianti e senza meta
la stanza gira nella testa
la testa mi esce dalla stanza e va…
La stanza vibra nella testa
la testa vola dalla stanza via…

Continue reading

indie

Senza freni e senza poesia
anni e mesi in anestesia
scivolando sopra i tabù
senza patria, senza tribù
Tutto torna, tutto va
miscellanea della realtà
corse all’oro ovunque sei
guarda avanti e non voltarti mai

Quello che cerco non ha un nome
Quello che cerco non ha età
Quando il buio bacia il sole
Quello che cerco arriverà

Continue reading

Cambio

Tengo il ritmo
e ascolto l’urlo dell’umanità
che lascia la zona grigia
e da domani no no non ci sarà
Chi ha dato tempo al tempo
trovi il tempo per scappare via
perchè la gente è stanca
è gonfia di rabbia e non è una malattia…

Cambio Cambio Cambio di Mentalita’
datemi datemi datemi un’altra identità
Cambio Cambio Cambio di Mentalità
voglio voglio un’altra possibilità

Continue reading

Bum Bum Bum

C’hanno detto: “State in gamba! perchè un giorno sarà vostro
tutto quello che vedete sarà vostro ad ogni costo
Tanta fede nella fede e questa generazione
può far conto sul paese e sulla nostra religione…”

Bum Bum Bum
Bum Bum Bum

C’hanno detto: “Attenti al fumo!” infatti è fumo e mai arrosto”
se al tuo vecchio andava bene credi a NOI è tutto apposto…”

Bum Bum Bum
Bum Bum Bum

Continue reading

Militare

Io al militare non ci voglio andare
cosa devo dire cosa devo fare?

Lo voglio dire chiaramente
così magari qualcuno mi sente
lo so che è un tema ricorrente
ma originale perché personalmente
quand’è il momento, sono convinto
quand’è il momento del lieto evento
le sensazioni, chiedi a qualcuno
non le dividi con nessuno

Shock!

Continue reading

Bonanza

Stanotte scappo mama se torno non lo sò
ma quello che ho rubato non lo restituirò
Ho il mio cavallo adesso e un nome giù in città
sta scritto sulla taglia per chi mi prenderà…

Mama puoi sentirmi adesso
Cristo era onesto e l’hanno fatto fesso

Stanotte scappo madre se torno non lo sò
ma se ho rubato giuro che lo rifarò
il Paradiso è stretto ma un posto ci sarà
sarà di quel bastardo che se lo comprerà

Continue reading