Albums

Ehi! Negrita – 2003

ehineg15Ehi! Negrita e’ disponibile da Global Music Magazine in due versioni: solo il cd musicale (prezzo speciale: 15,90 euro) ed edizione limitata comprensiva del cd audio e di un DVD (estratto da Viaggio Stereo in uscita ad Aprile) della durata di 37 minuti (prezzo speciale: 20 euro).Nel DVD sono presenti: Welcome to the world (live), Bambole (live), In ogni atomo (live), Ho imparato a sognare (live), Cambio (live), Cambio (videoclip), A modo mio (videoclip), Mama Maè (videoclip) + scene inedite dal backstage. Nella raccolta e’ inserito anche un brano acustico; si tratta di We need a change, sigla scritta dai Negrita per la trasmissione di RadioDue “Il pittore” andata in onda dal 2 ottobre 2000 al 24 maggio 2001. Le versioni di Lontani dal mondo e A modo mio presenti nella raccolta sono differenti da quelle dei rispettivi album. Nella prima la voce e’ totalmente diversa rispetto all’originale, la seconda, invece, e’ la versione Radio. Inoltre in Cambio l’intro e’ stato tagliato e la canzone parte da quando gli strumenti si sentono “pienamente”. Solo un taglio, il brano e’ quello registrato su “Negrita”.

Reset – 1999

364164small

Reset puo’ essere definito l’album della svolta. I Negrita si impongono definitivamente agli occhi di critica e pubblico, grazie anche alla spintadata dalla colonna sonora del film “Cosi’ e’ la vita”, scritta interamente da loro. I Negrita mettono cosi’ in commercio ben quattro singoli tratti dall’album. La radio nel frattempo trasmette “Mama Mae'”, “In ogni atomo” ed “Hollywood”.

Album XXX -1997

negrita2

XXX vede la luce nel febbraio 1997. L’album si presenta completamente differente dai due precedenti, sia per i testi, molto piu’ diretti, sia per la musica. Il primo singolo, “In un mare di noia” ha subito un gran successo e verra’ poi succeduto da “Sex”, “XXX” e “Ho imparato a sognare”, che verra’ poi inserita nel primo film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Tre uomini e una gamba”. “Lasciami dormire” e’ scritta e cantata da Drigo.

Paradisi per illusi – 1995

para

Il secondo album dei Negrita lo potremmo definire in realta’ un EP. Sono 6, infatti, le canzoni contenute in Paradisi per illusi. Dopo aver superato le 50.000 copie le radio trasmettono con insistenza il singolo “Io sono”.

Negrita -1994

luomosognadivolare

“Un, Due, Tre, Qua…”, le bacchette tengono il tempo, un riff di chitarra parte nella cassa destra… ed ecco finalmente “apparire” tutti gli strumenti. Le chitarre di Drigo e Cesare, il basso di Franco, la potenza della batteria di Zama e… “Tengo il ritmo, e ascolto l’urlo dell’umanità”: la voce di Pau. E’ “Cambio”. E’ la prima canzone del primo album dei Negrita, che vedeva la luce dieci anni fa. Era il 1994 e l’allora “VideoMusic” trasmetteva il video di questi 5 nuovi ragazzi, “colpevoli” di aver portato una ventata di aria nuova nel rock italiano. Rock, Blues, Funk. Una miscela esplosiva per un album che, ancora oggi, resta uno dei più importanti, per suoni ed innovazione, nel panorama musicale rock italiano.